Comacchio

COMACCHIO - la piccola Venezia

TOUR DI 3 ORE
  • Prezzo del tour: €130 per singoli e gruppi fino a 20 persone, €2 per ogni persona in più oltre le 20.
  • Tipologia di itinerario: a piedi
  • Abbigliamento: Sono consigliate scarpe comode e abbigliamento idoneo ai luoghi di culto.
  • Venite a scoprire con noi i canali e i vicoli della "Piccola Venezia".

    Comacchio, certamente il centro storico più originale ed affascinante del Delta del Po, è un luogo dalle origini antiche: erede della città etrusca di Spina, abitata dai romani, dominata dagli Estensi e poi dallo Stato Pontificio, Comacchio è giunta fino ai giorni nostri con tutto il suo fascino di cittadina lagunare.

    Essa sorge su 13 isolotti, circondati da piccoli canali e collegati da ponti monumentali. Le sue casette dalle tinte pastello rendono il centro colorato e pittoresco.

    La nostra visita comincia dallo scenografico Ponte dei Trepponti, porta d'accesso e vero simbolo della città, che unisce tre diversi vicoli tramite tre belle scalinate. Questo ponte ci dà la possibilità di affacciarci sul dedalo di stradine e gli specchi d'acqua che poi percorreremo con una piacevole passeggiata.

    Attraverseremo il Ponte degli Sbirri, così chiamato per la sua vicinanza alle carceri, e rimarremo colpiti dall'Antico Ospedale degli Infermi, imponente edificio neoclassico che ora ospita l'interessante Museo del Delta Antico. La visita al Museo ci permetterà di ripercorrere la storia di questi luoghi attraverso i ritrovamenti archeologici: pensate che qui è esposto l'intero carico, dalle anfore ai sandali di cuoio dei passeggeri, di una nave del I secolo a.C. che è naufragata in queste valli!

    Ma una visita a Comacchio non sarebbe completa senza parlare della tradizione della pesca dell'anguilla, per secoli attività principale dei Comacchiesi. Visiteremo quindi la Fabbrica dei Marinati, antica manifattura per la marinatura delle anguille, ristrutturata e rimessa in funzione: all'interno del suggestivo stabilimento si possono seguire le diverse fasi della lavorazione del pesce secondo l'antica ricetta, ma anche visitare l'interessante museo con foto e filmati d'epoca.

    Per assaporare ancora di più l'atmosfera della cittadina lagunare suggeriamo, una volta finita la visita guidata, un'escursione lungo i canali del centro in "batana", la tradizionale imbarcazione di valle.

    L'ordine di visita dei monumenti non è quello sopra elencato e viene adattato in base alle esigenze dei visitatori. Non assumo responsabilità per aumenti o cambi degli orari di apertura dei monumenti che intervengano nel corso della stagione.